I CORSI D’ACQUA

 

Le sorgenti del fiume Trebbia sono localizzate sul versante orientale di un nodo orografico e idrografico di primaria importanza, costituito dal massiccio del monte Antola e dalle sue diramazioni.
Il fiume, che deriva il nome dal latino "Trebia", nasce lungo le falde del M. Prelą a quota 800 m, e scorre mantenendo una direzione generale SW-NE, pił o meno costante, per 118 Km.
Il corso d'acqua, pur avendo le sorgenti a pochi chilometri in linea d'aria dal mar Ligure, affluisce nel Po, nei pressi di Piacenza, dopo aver sviluppato un percorso tortuoso, ricco di meandri, anse, laghetti.
Il bacino imbrifero della valle, di forma piuttosto regolare, mantiene un'ampiezza quasi costante. Gli affluenti presentano tutti regime torrentizio, come dimostrano le portate, variabili nel corso dell'anno.
Importante affluente di sinistra č il Brugneto, che, dopo aver colmato con le sue acque l'omonimo lago artificiale, alla base di un ampio bacino chiuso tra le pendici dell'Antola e il Bric di Rondanina, affluisce nella Trebbia prima di Montebruno.
Ad esso segue, sempre da sinistra, il Cassingheno ai Due Ponti e, a sud di Gorreto, il Terenzone, che scende dalle pendici del monte Carmo.
Sul versante destro, la limitata ampiezza dell'impluvio, soprattutto nella parte pił alta della valle, impedisce la formazione di grandi bacini ai corsi d'acqua, che numerosi e ripidi scendono a valle (rio Giassina, rio Bocco, torrente Cavagnaro...).
Solo lungo le pendici di M. Montarlone, per l'ampliarsi della valle, si formano torrenti di maggior lunghezza; tra questi il Sermigliasca, il Pescia, che scorre nella valle compresa tra i borghi di Fontanigorda e Casanova, e il Gramizzola, che incontra la Trebbia in prossimitą di Rocca dei Corvi e che per un tratto individua, con il suo corso, il confine ligure-emiliano.

The Trebbia Valley watercourses

The Trebbia river spring is located on the oriental side of an important orographic and hydrographic knot , the Antola Mountain massif and its ramifications.
The river, whose name comes from Latin "Trebia", is being born along the Prelą Mountain slopes at 800m above sea-level, flowing for 118 Km maintaining a SW-NE direction.
The meandering watercourse, after a tortous run, little ponds and bends, flows into the Po river, near Piacenza, even if its spring is quite close to the Ligurian sea.
The regular shaped basin of the valley almost maintains a constant wideness.
The torrential regimes of the tributeries are quite changeable during the year.
An important tributary is the Brugneto stream that flows into the Trebbia river before Montebruno town, after having filled up the homonym artificial lake.
Afterwards there is the Cassingheno stream near Due Ponti town, and the Terenzone stream to the south of Gorreto that flows down the slopes of the Carmo Mountain.
In the upper part of the valley on the right slope the limited impluvium wideness prevents the formation of big basins, even if there are numerous and steeply (Giassina stream, Bocco stream, Cavagnaro stream...).
Streams of bigger length are formed only along the slopes of Montarlone mountain because of the valley getting wider. Some of these are the Sermigliasca stream, the Pescia stream flowing between the Fontanigorda town and Casanova town, and the Gramizzola stream, flowing down into the Trebbia river close to Rocca dei Corvi and on the border between Liguria and Emilia.
 

Associazione Pro Loco Gorreto - Via Capoluogo, 16020 GORRETO   GE

 - Copyright © Pro Loco Gorreto 2006 -